Apple accusata di aver violato dei brevetti

settembre 12, 2011 No Comments »




Dopo l’attacco di Htc, Apple è stata accusata dalla Droplet Inc. per aver violato alcuni brevetti con il suo sito, in particolare con la sezione dei trailer cinematografici, iTunes e le applicazioni.

La Droplet è un’azienda che ha tra i suo clienti anche IBM, Borland e PricewaterhouseCoopers ed ha depositato il brevetto nel 2000, ottenendone la proprietà nel 2004. Questo è il US Patent No. 6.687.745 e si chiama “Sistema e metodo per la consegna di una interfaccia utente grafica, di applicazioni remote, tramite una connessione di banda” e descrive un metodo efficiente, inventano dall’azienda, per la presentazione di applicazioni in remoto.

Quindi per via dei collegamenti interattivi usati dal sito di Apple, da quello dei trailer, da iTunes ed altre applicazioni web, la società di Cupertino è stata accusata di aver violato il suddetto brevetto. E date le numerose cause che hanno visto protagonista quest’ultima azienda, il governo degli Stati Uniti ha deciso di ridefinire il sistema nazionale dei brevetti.

Ti potrebbe interessare anche