La fotocamera del nuovo iPhone 4S: analisi tecnica

ottobre 12, 2011 No Comments »




Come tutti voi sapete una settimana fa Apple ha presentato la quinta reincarnazione del suo smartphone, iPhone 4S.
Nonostante tutti si aspettassero un cambiamento radicale rispetto al precedente iPhone 4, specialmente per quanto riguarda la forma e la grandezza dello schermo, Apple ha deciso di mantenere l’estetica pressocchè uguale, ma le modifiche interne ci sono e sono piuttosto rilevanti.
Infatti i rumors per quanto riguarda la dotazione hardware si sono rivelati veri. Di fianco al processore dual core A5, l’altra vero improvement rispetto al precedente modello riguarda la fotocamera.

download 11 300x159

Il nuovo iPhone 4S, a giorni in vendita in America e a fine mese anche in Italia è equipaggiato con una fotocamera da 8 Megapixel di cui vediamo in tabella le principali caratteristiche:

- Sensore Retroilluminato da 1/3.2″
- Risoluzione di 8 Megapixel (3264 x 2448)
- Focale Fissa di 28mm equivalenti (grandangolare)
- Apertura f/2.4
- Schema ottico a 5 elementi
- Flash
- Autofocus
- Filtro Infrarosso Ibrido

L’analisi di queste brevi specifiche porta alle conclusioni che l’iPhone 4S dovrebbe comportarsi molto bene per quanto riguarda la fotografia paesaggistica, close up e condizioni di luce scarsa. Per tutto il resto l’uso è limitato notevolmente da limiti fisici imposti per esempio dall’ottica e dalla grandezza del sensore. La grande apertura di f/2.4 dovrebbe permettere un po’ più di “stacco” e tridimensionalità rispetto ad alcune compatte o altre ottiche standard per cellulari come le Carl Zeiss da f/2.8 che equipaggiano Nokia. Il rumore digitale, dato l’alto numero di pixel stipati in un sensore molto piccolo, dovrebbe essere notevole ma Apple ha promesso un miglioramento notevole rispetto al 4 e crediamo che abbia mantenuto anche questa promessa, specialmente lavorando sulla parte software degli algoritmi di noise-reduction, supportati dall’ottimo processore dual core A5.

Dalla fotocamera del precedente modello inoltre vengono ereditate le funzioni “Tap to Focus” e l’HDR, una novità assoluta invece è il riconoscimento dei volti e la stabilizzazione di tipo digitale per quanto riguarda i video. Proprio riguardo la funzione video parliamo ora: il nuovo iPhone 4s è in grado di registrare in 1080p (quindi FullHD) e come già detto, in modalità stabilizzata digitalmente. Inoltre il processore A5 garantisce ottime prestazioni velocistiche: solo un secondo per iniziare a scattare dovendo prima lanciare l’applicazione, e mezzo secondo tra uno scatto e l’altro.

Presenti come al solito un pratico tool di modifica veloce delle foto, con l’aggiunta della correzione occhi rossi, e infinite possibilità di condivisione delle foto attraverso i più famosi social network per mezzo di applicazioni dedicate.
In attesa dei primi feedback degli utenti non resta che analizzare nella nostra galleria le prime immagini rilasciate da Apple per apprezzare la qualità effettiva delle foto e non pensare soltanto ai numeri.

 

Fonte: Apple.com


Ti potrebbe interessare anche