Screenshot tour tra le funzionalità del nuovo Android 2.3 “Gingerbread”

dicembre 9, 2010 No Comments »




L’ultima release di Android, Gingerbread, sta per arrivare sui nostri telefonini, ma possiamo dare un’occhiata già da ora alle nuove funzionalità disponibili sull’SDK. I punti di forza di questa nuova release? Scrittura migliorata, report dettagliati per quanto riguarda batteria e memoria, un look più scuro e molto altro.

NUOVO LOOK

Sebbene Android 2.2 avesse l’interfaccia piena di sfumature metalliche per le notifiche, pulsanti bianchi nel menu e, cosa che cozzava decisamente, pagine delle impostazioni completamente scure, Gingerbread ha dato una coerenza al look dei controlli Android, dotandolo di un tema più scuro con degli elementi arancioni. Ovviamente alcuni telefoni che hanno una UI sviluppata dal produttore (vedi HTC Sense) avranno delle personalizzazioni a parte.

NUOVA TASTIERA E STRUMENTI PER IL TESTO

Ci sono dei notevoli miglioramenti in questo campo.

Nelle precedenti versioni di Android, la selezione del testo era un po’ macchinosa, premi, tieni premuto, seleziona, muovi il cursore, tieni premuto di nuovo ecc. ecc. decisamente una funzione non molto “user friendly”.
Non che ci siano stati dei cambiamenti radicali, però i nuovi strumenti per il testo messo a disposizione da Google riescono a migliorare nettamente l’esperienza dell’utente.

Per quanto riguarda la tastiera vera e proprio, appare molto simile alla precedente, ma ci sono dei dettagli aggiornati:

  • Google ha dichiarato che la tastiera è stata riposizionata e dotata di una nuova forma per aumentare la precisione nella selezione delle lettere.
  • Quando state digitando qualcosa, il carattere che avete premuto risulta più visibile rispetto agli altri e i suggerimenti automatici per la parola che state provando a scrivere ora sono più chiari e accessibili.
  • Dopo aver selezionato una parola con un tap sullo schermo, la si può rapidamente cambiare utilizzando i suggerimenti del dizionario di Android.
  • L’inserimento di simboli e numeri non richiede più il cambio tra le tastiere. Si può tranquillamente utilizzare il tasto Shift oppure il pulsante “?123” .

REPORT DETTAGLIATI SU BATTERIA E MEMORIA

Dal menu impostazioni –> Applicazioni si potranno avere delle statistiche molto dettagliate su cosa sta “mangiando” la nostra batteria. Questa funzionalità è presente anche in Android 2.2, è stata semplicemente migliorata e dotata di maggior dettaglio.

IL NUOVO MARKET

Questa sembra essere più un rumor che una rivelazione vera e propria. In base ad alcuni screenshot “rubati”  di recente, sembra che Big G stia cambiando l’interfaccia del market, risolvendo i problemi con la ricerca e l’ordinamento delle apps.

Attendiamo con ansia!

[via Lifehacker]

Ti potrebbe interessare anche