Sostituire il Notepad di Windows 7 con Notepad++

marzo 10, 2010 3 Comments »




Il Blocco Note, meglio conosciuto con il nome di Notepad, è un’importante utility presente in ogni Sistema Operativo Windows XP, Vista e Seven. Sfortunatamente la versione offerta di default non presenta le potenzialità e caratteristiche avanzate che offre la versione Notepad++. Perchè quindi non sostituire la versione di default con la più avanzata Notepad++?

Prima di procedere con i vari passaggi è bene ricordarsi di operare con i privilegi da Amministratore per non incorrere in problemi e errori. La seguente procedura va a modificare file di sistema di vitale importanza; vi consigliamo di effettuare un backup dei file.

Molto probabilmente non vorrete tornare indietro dopo aver installato il nuovo Notepad++, ma l’esperienza mi insegna che è meglio non sottovalutare nulla. Per questo motivo effettuiamo un Backup della versione di Notepad installata sul sistema operativo. In particolare sarà necessario salvare i file presenti nelle seguenti cartelle (notepad.exe):

  • C:\Windows
  • C:\Windows\System32
  • C:\Windows\SysWOW64 solo per la versione a 64bit

Dopo aver effettuato il Backup dei file è necessario cancellare il file eseguibile Notepad.exe. Nonostante il nostro account sarò impostato con privilegi da amministratore, non potremmo cancellare il file notepad.exe per questioni di sicurezza.

E’ necessario quindi effettuare un piccolo fix per risolvere il problema. Clicchiamo quindi sul file Notepad.exe con il tasto destro e selezioniamo la voce Proprietà.

Selezioniamo la Tab Sicurezza e clicchiamo sul pulsante Avanzate. Come è possibile vedere dall’immagine, il file è controllato dall’utente “TrustedInstaller”; clicchiamo su Cambia Autorizzazioni e aggiungiamo il nostro account utente e clicchiamo su OK.

A questo punto il sistema mostrerà un messaggio dove ci chiede di chiudere e riaprire la finestra per poter effettuare i cambiamenti al file.

Clicchiamo ancora una volta con il tasto destro su Notepad.exe, Proprietà, Tab Sicurezza e selezioniamo l’utente da noi aggiunto. Clicchiamo sul pulsante Modifica e nella Tab Autorizzazioni spuntiamo la voce Controllo Completo. Clicchiamo su OK. E’ possibile quindi cancellare il file Notepad.exe. Ripetiamo la stessa procedura anche per gli altri file.

A questo punto scarichiamo dal seguente link la versione di Notepad++, rinominiamola in notepad.exe e copiamo il file nelle cartelle dove precedentemente abbiamo eliminato il Notepad di Default.

Non ci resta che avviare il nostro nuovo e performante Notepad++. Per qualunque problema non esitate a lasciare un commento nel box in basso.

Ti potrebbe interessare anche

  • Grande, ma se vi serve un ambiente di sviluppo e programmazione, posso consigliare Geany, un eccellente editor (anche se è fatto appositamente per ambiente linux/unix like, dove da il meglio di sé).

  • ovviamente la procedura può essere utilizzata anche con altri software 😀

  • gianni

    procedura lunga ma funzionante;)