Togliamo le macchie dalle foto in maniera professionale con la curva ad alto contrasto.

settembre 13, 2011 No Comments »




Nelle vostre foto compaiono sempre dei puntini neri? Specialmente nel cielo?
Ciò è dovuto quasi sicuramente alla polvere finita sul sensore o sulla lente frontale.
Per il sensore la questione è complicata, consiglio sempre un giretto in assistenza, per la lente frontale il problema non si pone quasi, basta pulirla con un panno per lenti, per tutto il resto c’è Photoshop.

La tecnica più comune è l’uso dello strumento “Timbro Clone”, e funziona benissimo in zone poco contrastate e senza dettagli come il blu del cielo, per tutti gli altri casi basta fare un po’ di pratica, scegliere la grandezza del pennello e il flusso giusti.

Dopo aver sistemato col “Timbro Clone” le macchie visibili spesso succede che su altri monitor o stampando la foto si vedano le correzioni o spuntino altre macchie prima invisibili.

Ecco quindi che vi suggerisco uno strumento molto potente per evitare questo genere di problemi:
la curva rivelatrice.

Si tratta di una semplice curva che potete scaricare direttamente in fondo all’articolo, una volta aperta applicata sull’immagine vi restituisce una visione altamente contrastata e con falsi colori, l’ideale per scoprire macchie e residui di correzioni.

Per aprirla basta aggiungere un nuovo livelo di regolazione, selezionare un livello “curve” e poi su sfoglia, cercare il file sul nostro pc. Ovviamente a lavoro finito si renderà il livello invisibile e si salverà il jpg modificato.

Certamente un trucchetto da veri professionisti della fotografia paesaggistica e non solo.

Curva ad alto contrasto: DOWNLOAD

 

Ti potrebbe interessare anche