Un antivirus per Ubuntu? Ci pensa Avast Home Edition per Linux

settembre 19, 2011 2 Comments »




Ebbene il famoso antivirus utilizzato sul sistema operativo Windows ha anche una versione per il nostro amato Linux, seppur è un sistema operativo quasi del tutto immune ai virus è sempre meglio installarne uno per sicurezza e questo è sicuramente uno dei migliori antivirus in circolazione.

Completamente gratuito, la versione per Linux la potete scaricare a questo link, è molto veloce nell’installazione, che al suo termine vi chiederà di registrare Avast, in quel caso avrete due scelte, o la versione pro a pagamento oppure il rilascio della licenza gratuita. In seguito occorre un’aggiornamento del dabatase dei virus cliccando su UPDATES DATABASE. Con questo antivirus è possibile scansionare più partizioni sullo stesso pc, più sistemi operativi diversi , penne usb e dispositivi removibili.

Quindi se volete un sistema ben protetta Avast Home Edition Linux come per Windows vi assicura la massima protezione ed efficienza, se qualcuno ancora non l’ha provato lo invito a farlo, non se ne pentirà.


Ti potrebbe interessare anche

  • Infatti ha poco senso “su Linux”, semmai è utile per scansionare file “su Windows”, ecco.

  • Bè non è che gli antivirus per Linux vengano fatti perché “… è sempre meglio averne uno…”
    I virus per Linux *NON* esistono, possono esserci degli exploit che sfruttino falle del sistema, le quali appena scoperte vengono patchate. Ovviamente gli antivirus non servono a questo.
    Gli antivirus per linux paradossalmente cercano i virus per windows. Sembra un paradosso ma non lo è.
    Questo succede perché la stragrande maggiorparte dei server utilizza sistemi operativi basati su linux, e tra questi ci sono i server per email. Cosa succede se un server con linux decide di fornire un servizio di scansione dei virus per le email  che passano dal server e direzionate a clienti windows? Utilizza un antivirus come clamav o avast. Tutto qui. Ecco a cosa servono gli antivirus per Linux.