Wayne Rosso commenta il Grammy a Steve Jobs

dicembre 23, 2011 No Comments »




Fondatore di Mashboxx ed anche presidente di Grokster, Wayne Rosso ha commentato la recente decisione di assegnare a febbraio un Grammy al defunto Ceo della Apple, Steve Jobs.

Wayne Rosso

Secondo lui tale decisione denota l’ipocrisia delle case discografiche che parlavano dell’iPod come l’archivio della musica rubata.

Molti autori inoltre, prima della scomparsa di Jobs, avevano criticato le case discografiche che avevano fatto accordi con Apple solo per poter entrare su iTunes con i brani dei loro cantanti, accordi che erano risultati vantaggiosi solo per l’azienda della Mela morsicata. Quando però iTunes ebbe successo, le case discografiche iniziarono ad aumentare le loro pretese, iniziando a lottare contro la stessa Apple.

Insomma, secondo Rosso tale comportamento è da ipocriti anche se Jobs ha dato un notevole contributo al mondo musicale perchè secondo lui l’avrebbero meritato anche la Diamond per aver inventato il lettore MP3 e Michael Robertson che ha reso popolare questo formato.

Ti potrebbe interessare anche