iPhone 4S, la fotocamera a confronto con gli altri iPhone e non solo

ottobre 26, 2011 No Comments »




La bella e brava fotografa Lisa Bettany mette a confronto la fotocamera di tutte le generazioni di iPhone: 2G, 3G, 3GS, 4 e infine l’ultimo arrivato 4S.

Il test comprende una serie di foto allo stesso soggetto effettuate con i vari iPhone e poi a ulteriore titolo di confronto, sono inclusi gli scatti fatti con la bridge Canon s95 e la reflex full-frame  5D Mk II.

Vediamo delle anteprime:

Le differenze tra i primi iPhone e l’ultimo nato sono lampanti, specialmente in modalità  macro/close-up dove i primi due iPhone (che montano la stessa fotocamera) proprio non possono gareggiare perchè hanno una lente con fuoco fisso e una distanza minima di messa a fuoco “decente” molto lunga. Proseguendo col 3GS le cose cambiano notevolmente anche perchè con questo modello è stato introdotto l’autofocus. La grande rivoluzione per quanto riguarda la nitidezza e la fedeltà dei colori riguarda gli ultimi due modelli, con il 4S che migliora ulteriormente la già ottima qualità del 4.

In particolare il 4S offre una nitidezza ancora maggiore e toni più caldi, frutto del miglioramento della lettura del bilanciamento del bianco da parte di Apple e del nuovo filtro IR.

Inoltre l’apertura di diaframma leggermente più ampia (f/2.4 contro f/2.8) restituisce uno sfuocato più marcato e piacevole, senza menzionare tutti gli altri vantaggi in termini di rumore e pulizia di immagine.

L’articolo con il confronto lo trovate a questo link.

Lisa sul suo blog ha anche effettuato alcuni test shot del 4S che riguardano le capacità macro, con stupefacenti risultati:

 

L’articolo  in questione lo trovate qua.

Segnalo poi l’ottima applicazione Camera+, di cui Lisa è sviluppatrice, con cui potete sfruttare al meglio la fotocamera di iPhone. L’app costa solo 0,79 € e permette il controllo separato di esposizione e messa a fuoco (una vera chicca) e tanti altri piccoli aiuti come la griglia, l’autoscatto ecc..

Fonte immagini di anteprima: iSpazio.net

Fonte: CameraPlus.com

Ti potrebbe interessare anche