Ripristina file eliminati con FreeRecover

marzo 13, 2012 No Comments »




Utilizzare il computer significa anche creare e salvare una grande mole di file e documenti. Ovviamente tutti noi cerchiamo, di tanto in tanto, di creare un po’ di ordine e questo comporta la cancellazione di alcuni di questi. La rimozione dei file nei sistemi operativi Windows, però, non è definitiva. I documenti cancellati possono essere ripristinati utilizzando specifici software.

Uno dei migliori programmi realizzati per svolgere questo compito è Free Recover. Grazie a Free Recover potrai analizzare, dopo averle selezionate, varie parti del tuo disco rigido. Dopo una breve ricerca, che durerà pochi secondi o minuti a seconda della sezione assegnata al processo di controllo, sarà fornito un report dettagliato, all’interno del quale saranno mostrati anche tutti i file e documenti recuperabili. A questo punto basterà scegliere di ripristinarli per poter avere indietro ciò che era stato precedentemente cancellato. Tutto questo cliccando semplicemente sul pulsante Recover Files.

Il processo di ricerca dei file recuperabili può essere personalizzato, per rendere il tutto più specifico e più veloce. Possiamo, ad esempio, utilizzare frasi, parole o l’estensione dei file per filtrare i risultati, o puoi scegliere fra le varie opzioni disponibili mostrate dallo stesso software.

Fra le tante, una funzione molto interessante è la possibilità di visualizzare un’anteprima dei file da recuperare. In questo modo potrai essere sicuro di aver scelto quello giusto ed evitare di perdere tempo prezioso.

File Recover è un software del tutto gratuito ed open source, compatibile con tutti i sistemi operativi Windows (32 o 64 bit). Unico accorgimento: per permettere al programma di agire in modo corretto sarà necessaria l’installazione di Microsoft .NET Framework (Download >>).

Scarica anche tu Free Recover >>


Ti potrebbe interessare anche