iPhone 4S: ecco Siri alle prese con alcune domande “scomode”

ottobre 13, 2011 1 Comment »




La settimana scorsa Apple ha presentato finalmente il nuovo iPhone 4s, ed insieme al nuovo dispositivo ha presentato anche Siri, l’assistente vocale personale che sarà integrato nel dispositivo.

E proprio quest’ultima funzione suscita la curiosità di molti utenti, che vorrebbero vederlo alla prova con domande particolari e per così dire “scomode”. Ma i ragazzi del sito This is my Next sono riuscito a provarlo in anteprima,  ed hanno “stressato” Siri con alcune domande, andiamo a vederle.

Il ragazzo che ha usato Siri si chiama Joshua, ecco cosa gli ha chiesto e quali risposte ha ottenuto :

Joshua ha chiesto “Cos’è l’amore” e Siri gli ha proposto la definizione del dizionario

Poi gli ha chiesto “Qual’è il significato della vita” e Siri con sorpresa ha risposto, citando la “Guida galattica per autostoppisti”, 42.

Ecco invece una domanda molto particolare, Joshua ha chiesto “Ti faccio eccitare” e Siri ha risposto proponendo gli indirizzi di alcune case chiuse

Altra domanda che ci lascia molto sorpresi, Joshua ha infatti chiesto “Dove posso comprare droga” e Siri ha risposto proponendo gli indirizzi di alcuni centri di disintossicazione, insomma ha sempre la risposta pronta

Da quello che ha mostrato Apple alla presentazione e da quello che possiamo vedere dalle prove fatte sul web da alcuni utenti, possiamo dirvi che interagire con Siri è davvero straordinario, sembra davvero di parlare con una persona in carne e ossa.

Ti potrebbe interessare anche

  • Anonimo

    Non vedo l’ora di provarlo… è vero che in italiano non funziona ma potrebbe essere l’occasione per migliorare il mio inglese in attesa che arrivi la disponibilità della lingua italiana 🙂